Hygrophorus marzuolus (dormiente)             
Cappello convesso e sinuoso dal grigio perla al centro al grigio cenere sui margini tendente a scurire leggermente con l'etą.In alcuni casi maculato.
Dimensione cappello  3-12 cm.Lamelle bianche tendenti a divenire pił scure con l'etą.
Cuticola umida nei giovani poi secca.
Gambo tozzo ,cilindrico,pieno, di colore bianco.
Nasce in altitudine tra marzo e aprile.
Nevicate tardive di fine marzo non interrompono il processo di crescita delle muffe.In questo caso la ricerca puņ avvenire con profitto anche in presenza di neve.
Da qui il nome "dormiente" (sotto la neve).
Gragario predilige l'associazione di pił vegetali, conifere e latifoglie insieme.
Pino silvestre-rovere-castagno, abete bianco-faggio, abete bianco-abete rosso.
E' un fungo difficile da localizzare, rimanendo fino ad etą matura sotto il substrato di foglie di aghi e foglie.
Per questo motivo si consiglia nella raccolta di evitare di sollevare il substrato e di tagliare il gambo con coltello alla base con diligenza, senza intaccare le muffe preziose sottostanti.
Profumo non particolarmente intenso, sapore dolciastro che ricorda il miele .
Buono in cucina,  ottima l'associazione sopra  bistecca alla griglia .

Foto                             Home page